Nutergia /integratori-alimentari/uploads/articles/zoom/nutergia-ergystress_A.jpg ERGYSTRESS 92
5 1
5/ 5
Best food supplements

ERGYSTRESS

    Adatto per:
  • ridurre stanchezza
  • normali funzioni psicologiche
  • tonico

Flacone da 60 capsule.

Da 1 a 3 capsule al giorno preferibilmente al mattino. prima di colazione.

Descrizione

ERGYSTRESS è un integratore alimentare con tirosina e schisandra che ha proprietà tonico-adattogene. Contiene inoltre vitamine B1 e B8 che contribuiscono alle normali funzioni psicologiche e vitamine B2, B3, B6, B9 e C che aiutano a ridurre stanchezza e affaticamento.

Quando è raccomandato?

ERGYSTRESS è consigliabile in caso di mancanza di motivazione, apatia, affaticamento.

Ingredienti

L-tirosina, magnesio marino (ossido di magnesio), estratto di schisandra (Schisandra chinensis (Turcz.) Baill.), antiagglomeranti: fosfato dicalcico e stearato di magnesio vegetale; inositolo, vitamina C (acido L-ascorbico), gluconati di zinco e di rame, taurina, vitamina B1 (cloridrato di tiamina), B2 (riboflavina), B3 (nicotinamide), B5 (D-pantotenato di calcio), B6 (cloridrato di piridossina), B8 (D-biotina) e B9 (acido pteroil-monoglutammico); solfato di manganese.
Capsula: gelatina di pesce, colorante: ossido di ferro.

 ComposizionePer 1 capsula
L-tirosina 100 mg
Inositolo 50 mg
Estratto di schisandra 66 mg
Magnesio 40 mg (11% VNR*)
Zinco 2 mg (20% VNR*)
Manganese 0,4 mg (20% VNR*)
Rame 0,6 mg (20% VNR*)
Taurina 17 mg
Vitamina C 27 mg (33% VNR*)
Vitamina B1

0,37 mg (33% VNR*)

Vitamina B2

0,47 mg (33% VNR*)

Niacina (vit. B3)

5,3 mg (33% VNR*)

Vitamina B5

2 mg (33% VNR*)

Vitamina B6

0,47 mg (33% VNR*)

Biotina (vit. B8)

17 μg (33% VNR*)

Acido folico (vit. B9)

67 μg (33% VNR*)

* Valori Nutritivi di Riferimento (Reg. UE 1169/2011).

Modalità d'uso

Non sostituisce una dieta varia ed equilibrata e uno stile di vita sano. Non superare la dose giornaliera raccomandata.

Tenere fuori dalla portata e dalla vista dei bambini di età inferiore ai 3 anni, a T° < 25°C e lontano dall’umidità.

Si consiglia di consultare un medico in caso di uso concomitante di anticoagulanti (schisandra) e per le donne in gravidanza e in allattamento.